Michel Faber: il petalo cremisi e il bianco

Michel Faber: il petalo cremisi e il bianco

L’ho letto pur non trovando un’inventiva nella costruzione della trama che è nella struttura, un po’ scontata;
ho apprezzato la perfetta ricostruzione dell’epoca e la scrittura coinvolgente.
Mi è piaciuto particolarmente il lavoro di contrapposizione tra la protagonista e la moglie ufficiale: personaggi che ‘restano’ nella memoria e che, se non ho inteso male, si riferiscono ai ‘petali’ del titolo, altrimenti incomprensibile. Interessante anche se, per i miei gusti, a volte inutile, l’uso di un linguaggio scurrile che nei romanzi dell’epoca non avrebbe trovato spazio ma che, ai giorni nostri, rimandano a una più autentica lettura della realtà; ne ho trovato, però, l’utilizzo esageratamente compiaciuto, soprattutto in virtù della scelta stilistica di condurre la storia verso un lieto fine che non è confacente al linguaggio scelto.
Poco verosimile l’ascesa della protagonista da prostituta a istitutrice e un po’ troppo repentino il voltafaccia del suo protettore.
Non è un capolavoro assoluto, tenendo conto dei vent’anni di ricerca dell’autore, ma ha avuto il grande pregio di farmi desiderare la continuazione della lettura, che non è poco.
.
Voto: ⭐⭐⭐⭐/5 .
.
.
.
.
#books #book #read #envywear #reading #reader #page #pages #paper #instagood #kindle #nook #library #author #bestoftheday #bookworm #readinglist #love #photooftheday #imagine #plot #climax #story #literature #literate #stories #words #text #libri #bookstagram &#book

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...